Documento unico valutazione rischi di interferenza

Planimetrie emergenza

Documento unico valutazione rischi di interferenza

A chi è rivolto

In caso di affidamento di lavori, servizi e forniture a imprese appaltatrici o a lavoratori autonomi all’interno della propria azienda, o di una singola unità produttiva della stessa, nonché nell’ambito dell’intero ciclo produttivo dell’azienda medesima. Tale documento deve essere allegato al contratto di appalto o di opera. L’obbligo di redigere il DUVRI non si applica ai servizi di natura intellettuale, alle mere forniture di materiali o attrezzature, nonché ai lavori o servizi la cui durata non sia superiore ai due giorni, sempre che essi non comportino rischi derivanti dalla presenza di agenti cancerogeni, biologici, atmosfere esplosive o dalla presenza dei rischi particolari di cui all’allegato XI Del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.

Riferimenti legislativi

Art.26 comma 3 del D.Lgs.81/08 e s.m.i.

Sanzioni

In caso di inadempimento, il datore di lavoro – dirigente è punibile con arresto da 2 a 4 mesi o con ammenda da € 1.500 a € 6.000.

Modalita d’erogazione

Sopralluogo/sopralluoghi di raccolta dati; Redazione del Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenza; Consegna della documentazione redatta.


    RICHIEDI INFORMAZIONI:


    CONSULENZA